MamianiLab - Liceo Mamiani Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

  • LICEO MAMIANI
  • PATRIMONIO MUSEALE
  • BIBLIOTECA
  • DIVULGAZIONE
  • CONFERENZE
  • MOSTRE
  • PERCORSI DIDATTICI


Nel 2014 nasce il progetto MamianiLab del Liceo Statale "Terenzio Mamiani" di Roma allo scopo di valorizzare il patrimonio museale e divulgare, preservandola, la documentazione relativa alle molteplici attività correlate. Abituati a una tradizione che ci guida a considerare storia, arte e scienza su scale di identità diverse, abbiamo riscoperto, insieme agli studenti, che nessuna differenza separa l’arte dalla scienza e che la cultura, unica e indivisibile, permette a generazioni diverse di comunicare attraverso quel movimento di idee, quel dialogo intellettuale vivace e appassionante che la scuola non deve dimenticare di accendere.


Tutto ebbe inizio ...


... nel 1995.   Un’occupazione studentesca particolarmente dolorosa, l’edificio imbrattato, la fatica di continuare a  credere nella scuola pubblica, l’indifferenza esterna: tutto questo e il piacere di lavorare insieme, docenti e studenti, fuori dall’orario scolastico, hanno condotto a un impegno che si è di anno in anno rinnovato.
Nel 1996 il progetto del Comune di Roma, Adotta un monumento…, ci sembrò l’occasione per un’adozione e una rinascita. Fu una reazione di orgoglio, come sempre nel nostro lavoro. La costituzione di un archivio storico, fino allora inesistente, la ricostituzione della biblioteca nel suo aspetto originario, la ricerca ...

Collezioni scientifiche


Le collezioni di reperti naturalistici e strumenti scientifici testimoniano della lunga storia di questa istituzione e dell’evoluzione della scuola italiana dalla seconda metà del Diciannovesimo secolo. Come ha ormai documentato l’attento lavoro di ricerca condotto nell’Istituto da Gianfranca Privitera e Marisa Scognamiglio, la storia del “Mamiani” si articola tra eventi e nomi di prima importanza per la cultura italiana. È emerso dalla ricerca che l’istituto d’istruzione ebbe origine negli anni Settanta dell’Ottocento e convisse con il Liceo "Visconti" nella storica sede del Collegio Romano fino al 1889. Nel 1885, alla morte di Terenzio Mamiani, il liceo prese il nome del ministro.

Matematica


Tra gli oggetti trovati durante le ricerche nei meandri del Liceo sono emersi una grande scatola di solidi geometrici e un regolo calcolatore.  Da qui l'idea, nata nel 2010, di raccogliere altri reperti, in gran parte donati e in parte riprodotti, e alloggiarli in un ambiente del Liceo insieme ai testi scientifici della Biblioteca. La volontà culturale e l'apporto operativo del Dirigente Scolastico, Prof. Cosimo Guarino, hanno consentito di ricostituire  un’aula con gli ultimi banchi originali del 1924. L'impiego di uno spazio,  volto alla valorizzazione della documentazione libraria e strumentale, come approccio allo studio della Matematica è sembrato particolarmente idoneo
ai fini didattici.

Oggettivamente astratto


Il progetto nasce grazie al Protocollo d’intesa tra Roma Capitale – Sovraintendenza Capitolina - e il Liceo Mamiani (vedere prot 2124 n a19). La finalità principale è la divulgazione della cultura matematica attraverso la collaborazione tra il Museo Numeria (Roma Capitale) e il Museo L. Lombardo Radice (Liceo Mamiani). E' afferente al Regolamento attuativo- art 8bis della Legge 104 e modificata nella Legge 128 del 2013, il quale prevede l’istituzione di STAGE e PIANI Formativi tra scuole e amministrazioni pubbliche  con l’obiettivo di assicurare ai giovani, oltre alle conoscenze di base, l’acquisizione di competenze spendibili nel mondo del lavoro. ( vai al sito)

Iniziative

27 Aprile 2017 ore 10:15
Proiezione in Aula Magna del film
a seguire incontro con il regista E Eronico

8 Marzo 2017
Incontro con il prof. Honnacker sul tema “Luoghi danteschi d’Italia nella Divina Commedia”.
Dettagli


Febbraio 2017
Donazione "Collana dantesca"


Anno scolastico 15/16
Progetto ASL
"Oggettivamente astratto"

Dettagli


da Settembre 2015
Sala di (ri)lettura
Dettagli



18 Dicembre  2014

Il sito del progetto MamianiLab è online
Dettagli


Torna ai contenuti | Torna al menu